Il saggio esamina due problematiche di natura semio-culturale: i segni urbani che rappresentano/costituiscono la realtà delle nostre città; la volontà/possibilità di variare la denominazione dei luoghi. Prendendo spunto da un caso emblematico verificatosi nella città di Cosenza, il saggio concentra l'analisi sulla consustanziazione che si crea tra nome e luogo "sociale" e sull'arbitrio che si compie nel momento in cui si decide di ridenominarlo.

Spazi urbani fra fruizione e denominazione. E'possibile un secondo battesimo? / LO FEUDO, Giorgio. - In: E/C. - ISSN 1970-7452. - (2006), pp. 1-15.

Spazi urbani fra fruizione e denominazione. E'possibile un secondo battesimo?

LO FEUDO, Giorgio
2006

Abstract

Il saggio esamina due problematiche di natura semio-culturale: i segni urbani che rappresentano/costituiscono la realtà delle nostre città; la volontà/possibilità di variare la denominazione dei luoghi. Prendendo spunto da un caso emblematico verificatosi nella città di Cosenza, il saggio concentra l'analisi sulla consustanziazione che si crea tra nome e luogo "sociale" e sull'arbitrio che si compie nel momento in cui si decide di ridenominarlo.
Testo; Intersemiotica; Figuratività; Simbolico; Natura; Cultura
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11770/142952
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact