The definition and applicative effectiveness of Multi-Dimensional Voice Program (MDVP) normative thresholds have been investigated in several recent works which, in addition to this aspect, have the merit to point out some critical aspects in the use of this program. The difficulty linked to the standardization of all the analysis’ parameters, has led De Colle (2001) to underline the need for each research laboratory to define own normative thresholds, while Mendicino (2004, 2005) has made reference to an ongoing study regarding both the creation of a data base of normal voices and the definition of effective normative thresholds to be standardized and that can be used by different labs. The main purpose of Mendicino et al. (2009) has therefore been to define normative thresholds useful to that scope; results have confirmed the new normative threshlolds’ effectiveness pointing out a more discriminant power than De Colle’s ones. Further observations here reported support our theory that the effectiveness of normative thresholds can be improved if based on an extensive number of observed data, in order to guarantee a greater analysis’ reliability, and as a consequence, an improvement of MDVP’s diagnostic power. Moreover, the results here achieved increase the chance to come to a standardization of MDVP’s normative thresholds.

La definizione di soglie di normalità del Multi-Dimensional Voice Program (MDVP), affidabili e “robuste” sul piano applicativo, è stata l’oggetto di indagine di numerosi lavori recenti, che hanno avuto il merito, tra l’altro, di evidenziare alcuni punti critici nell’utilizzo dell’MDVP. La difficoltà di standardizzazione di tutti i parametri d’analisi ha condotto De Colle (2001) a sottolineare la necessità che ciascun Laboratorio disponga di una propria normativa, mentre in Mendicino (2004 e 2005) si è fatto riferimento ad uno studio, tuttora in corso, relativo alla creazione di una banca dati di voci normofoniche e alla possibile definizione di soglie di normalità adeguatamente “robuste” – e, quindi, standardizzate – fruibili su ampia scala. La redazione di una normativa utile a questo scopo ha costituito pertanto l’obiettivo principale di Mendicino et al. (2009); i risultati ottenuti in questo lavoro hanno comprovato l’affidabilità dei limiti normativi ivi definiti, evidenziando un loro maggiore potere discriminante rispetto a quelli di De Colle (2001). Le ulteriori considerazioni riportate nel presente studio supportano ancor più la tesi che l’affidabilità delle soglie normative dell’MDVP possa essere migliorata a partire da un’ampia casistica di dati osservati, in modo da garantire una maggiore attendibilità delle analisi condotte e, conseguentemente, un loro più elevato potere diagnostico. I risultati ottenuti, inoltre, lasciano ben sperare sulla possibilità di giungere ad una standardizzazione delle soglie di normalità di questo sistema di analisi.

Il sistema MDVP: verso una standardizzazione delle soglie di normalità

MENDICINO, Antonio;ROMITO, Luciano;
2009

Abstract

La definizione di soglie di normalità del Multi-Dimensional Voice Program (MDVP), affidabili e “robuste” sul piano applicativo, è stata l’oggetto di indagine di numerosi lavori recenti, che hanno avuto il merito, tra l’altro, di evidenziare alcuni punti critici nell’utilizzo dell’MDVP. La difficoltà di standardizzazione di tutti i parametri d’analisi ha condotto De Colle (2001) a sottolineare la necessità che ciascun Laboratorio disponga di una propria normativa, mentre in Mendicino (2004 e 2005) si è fatto riferimento ad uno studio, tuttora in corso, relativo alla creazione di una banca dati di voci normofoniche e alla possibile definizione di soglie di normalità adeguatamente “robuste” – e, quindi, standardizzate – fruibili su ampia scala. La redazione di una normativa utile a questo scopo ha costituito pertanto l’obiettivo principale di Mendicino et al. (2009); i risultati ottenuti in questo lavoro hanno comprovato l’affidabilità dei limiti normativi ivi definiti, evidenziando un loro maggiore potere discriminante rispetto a quelli di De Colle (2001). Le ulteriori considerazioni riportate nel presente studio supportano ancor più la tesi che l’affidabilità delle soglie normative dell’MDVP possa essere migliorata a partire da un’ampia casistica di dati osservati, in modo da garantire una maggiore attendibilità delle analisi condotte e, conseguentemente, un loro più elevato potere diagnostico. I risultati ottenuti, inoltre, lasciano ben sperare sulla possibilità di giungere ad una standardizzazione delle soglie di normalità di questo sistema di analisi.
The definition and applicative effectiveness of Multi-Dimensional Voice Program (MDVP) normative thresholds have been investigated in several recent works which, in addition to this aspect, have the merit to point out some critical aspects in the use of this program. The difficulty linked to the standardization of all the analysis’ parameters, has led De Colle (2001) to underline the need for each research laboratory to define own normative thresholds, while Mendicino (2004, 2005) has made reference to an ongoing study regarding both the creation of a data base of normal voices and the definition of effective normative thresholds to be standardized and that can be used by different labs. The main purpose of Mendicino et al. (2009) has therefore been to define normative thresholds useful to that scope; results have confirmed the new normative threshlolds’ effectiveness pointing out a more discriminant power than De Colle’s ones. Further observations here reported support our theory that the effectiveness of normative thresholds can be improved if based on an extensive number of observed data, in order to guarantee a greater analysis’ reliability, and as a consequence, an improvement of MDVP’s diagnostic power. Moreover, the results here achieved increase the chance to come to a standardization of MDVP’s normative thresholds.
MDVP, Perturbazioni della voce, Variabilità estrinseca individuale, Soglie di normalità, Standardizzazione, Banca dati di voci normofoniche.; MDVP, Voice perturbations, Extrinsic individual variability, Normative thresholds, Standardization, Normophonic voices' database.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11770/142969
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact