Il "Giornale degli scavi di Montelione" di Vito Capialbi: una rilettura