La rarità: il possibile deus ex machina del difficile conflitto tra utilità e bellezza