Tracce e confini nella storia delle idee