Nelle pieghe dell’Europa, con chi e come dialogare?