Le sfaccettature della ragioe retorica in Ermagora di Temno