Le voci degli animali e le parole dell'anima: una pagina del 'Conte' di Torquato Tasso