In this article we will evaluate how the new regulation framework on banks' capital adequacy (Basel II) and the Italian Confidi System Reform (L.326/2003) affect the National Confidi tradional activity. Moreover, we will identify the strategies that these institutions must pursue in order to be recognised as valuable guarantors by the banking system. The strategies planned by some of Italian Confidi under the new regulatory context will be also investigated.

Il contributo si è proposto di individuare le prospettive strategico-operative dell’attività dei Confidi, tenuto conto dell’attuazione della normativa di Basilea 2 e dei contenuti della riforma del settore (Legge 326/03) e delle sue implicazioni. Lo stesso si sviluppa in quattro parti. La prima parte descrive sinteticamente le funzioni tradizionalmente svolte dai Confidi nell’ambito dei rapporti banche-Pmi. La seconda parte, dopo aver descritto l’evoluzione storica e normativa e le caratteristiche del sistema dei Confidi in Italia, delinea le conseguenze sull’organizzazione, sul funzionamento e sull’attività dei Confidi. Nella terza parte si prospettano alcune linee di sviluppo delle attività che i Confidi potrebbero svolgere per agevolare l’accesso al credito delle imprese minori nell’ottica di Basilea 2. La parte finale del contributo, attraverso l’analisi di alcune esperienze, identifica le scelte strategiche che alcuni big player del mercato italiano hanno privilegiato a seguito delle innovazioni legislative e regolamentari introdotte dalla normativa nazionale sui Confidi.

Il ruolo dei Confidi nel rapporto banche-Pmi: prospettive dopo la riforma del settore e in vista di Basilea 2 / Pastore, Patrizia. - In: RIVISTA ITALIANA DI RAGIONERIA E DI ECONOMIA AZIENDALE. - ISSN 1593-9154. - :N. 11-12 (novembre-dicembre)(2007), pp. 642-655.

Il ruolo dei Confidi nel rapporto banche-Pmi: prospettive dopo la riforma del settore e in vista di Basilea 2

PASTORE, Patrizia
2007

Abstract

Il contributo si è proposto di individuare le prospettive strategico-operative dell’attività dei Confidi, tenuto conto dell’attuazione della normativa di Basilea 2 e dei contenuti della riforma del settore (Legge 326/03) e delle sue implicazioni. Lo stesso si sviluppa in quattro parti. La prima parte descrive sinteticamente le funzioni tradizionalmente svolte dai Confidi nell’ambito dei rapporti banche-Pmi. La seconda parte, dopo aver descritto l’evoluzione storica e normativa e le caratteristiche del sistema dei Confidi in Italia, delinea le conseguenze sull’organizzazione, sul funzionamento e sull’attività dei Confidi. Nella terza parte si prospettano alcune linee di sviluppo delle attività che i Confidi potrebbero svolgere per agevolare l’accesso al credito delle imprese minori nell’ottica di Basilea 2. La parte finale del contributo, attraverso l’analisi di alcune esperienze, identifica le scelte strategiche che alcuni big player del mercato italiano hanno privilegiato a seguito delle innovazioni legislative e regolamentari introdotte dalla normativa nazionale sui Confidi.
In this article we will evaluate how the new regulation framework on banks' capital adequacy (Basel II) and the Italian Confidi System Reform (L.326/2003) affect the National Confidi tradional activity. Moreover, we will identify the strategies that these institutions must pursue in order to be recognised as valuable guarantors by the banking system. The strategies planned by some of Italian Confidi under the new regulatory context will be also investigated.
Relazioni Banca-impresa, Restrizioni creditizie, Basilea II, Garanzie collettive, Riforma del sistema dei Confidi in Italia (L.326/2033); Bank-enterprise relationships, credit crunch, Basel II, collective guarantees, Italian Reform of Confidi’s system (Law 326/2003)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/157648
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact