Questo lavoro nasce da un’esperienza di formazione che gli estensori dell’articolo hanno avuto durante il Corso di Perfezionamento Metodi e Tecniche della Formazione in Rete della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Firenze, nell’Anno Accademico 2002/2003, sotto la direzione del Prof. Antonio Calvani. Alcuni componenti del gruppo, insegnanti supervisori in servizio presso la Scuola di Specializzazione per l’Insegnamento Secondario (SSIS) dell’Università della Calabria, hanno proseguito l’esperienza l’anno successivo, per mettere appunto un progetto operativo che consentisse l’attuazione dell’ipotesi di lavoro elaborata nel corso dell’anno precedente e riguardante il Tirocinio Indiretto, un elemento formativo peculiare della SSIS. Si è dato infatti vita, dapprima, ad un’ipotesi di lavoro che tracciasse il profilo del Supervisore di Tirocinio ( SVT) all’interno di un progetto di Tirocinio in Rete, organizzato in modalità blended. Il progetto si proponeva due livelli di finalità nettamente distinti: uno, dal valore metacognitivo, rivolto agli estensori stessi del progetto nella loro particolare situazione di ricerca, l’altro, interno al progetto medesimo, una sorta di mise en abîme, riferito ai diversi attori del progetto (1). Il gruppo di lavoro che ha poi proseguito l’esperienza formativa si è cimentato nell’elaborazione di linee guida per l’attuazione di un percorso di formazione di tipo blended nella SSIS, in modo tale che l’Area 4, il Tirocinio, potesse diventare strumento efficace per la costruzione di conoscenza di tutti gli attori coinvolti: docenti, tutor d’aula, tirocinanti, supervisori (2).

SSIS on line:una proposta per il tirocinio

SERPE, Annarosa
2005

Abstract

Questo lavoro nasce da un’esperienza di formazione che gli estensori dell’articolo hanno avuto durante il Corso di Perfezionamento Metodi e Tecniche della Formazione in Rete della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Firenze, nell’Anno Accademico 2002/2003, sotto la direzione del Prof. Antonio Calvani. Alcuni componenti del gruppo, insegnanti supervisori in servizio presso la Scuola di Specializzazione per l’Insegnamento Secondario (SSIS) dell’Università della Calabria, hanno proseguito l’esperienza l’anno successivo, per mettere appunto un progetto operativo che consentisse l’attuazione dell’ipotesi di lavoro elaborata nel corso dell’anno precedente e riguardante il Tirocinio Indiretto, un elemento formativo peculiare della SSIS. Si è dato infatti vita, dapprima, ad un’ipotesi di lavoro che tracciasse il profilo del Supervisore di Tirocinio ( SVT) all’interno di un progetto di Tirocinio in Rete, organizzato in modalità blended. Il progetto si proponeva due livelli di finalità nettamente distinti: uno, dal valore metacognitivo, rivolto agli estensori stessi del progetto nella loro particolare situazione di ricerca, l’altro, interno al progetto medesimo, una sorta di mise en abîme, riferito ai diversi attori del progetto (1). Il gruppo di lavoro che ha poi proseguito l’esperienza formativa si è cimentato nell’elaborazione di linee guida per l’attuazione di un percorso di formazione di tipo blended nella SSIS, in modo tale che l’Area 4, il Tirocinio, potesse diventare strumento efficace per la costruzione di conoscenza di tutti gli attori coinvolti: docenti, tutor d’aula, tirocinanti, supervisori (2).
formazione iniziale del docente; tirocinio diretto ed indiretto; SSIS
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11770/158388
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact