Sezioni unite versus offensività. Il falso impossibile in dichiarazione sostitutiva di certificazione