Una teoria della mente dove non funziona la ricerca del senso