Memorabilia excerpta. Ricordo di un amico: Filippo Burgarella