Il saggio discute l'involucro "lucianeo" dei dialoghi volgari cinquecenteschi, concentrandosi in particolare sulla presenza del 'Sogno o il gallo' all'interno dei 'Capricci' e della 'Circe' di G.B. Gelli. Propone anche alcune riflessioni sulla circolazione dei due dialoghi di Gelli in Europa ed evidenzia nuovi parallelismi tra il 'Crotalòn' e i 'Capricci'.

Umorismo lucianeo e tensioni eterodosse nei dialoghi del Cinquecento

Chiara Cassiani
2018

Abstract

Il saggio discute l'involucro "lucianeo" dei dialoghi volgari cinquecenteschi, concentrandosi in particolare sulla presenza del 'Sogno o il gallo' all'interno dei 'Capricci' e della 'Circe' di G.B. Gelli. Propone anche alcune riflessioni sulla circolazione dei due dialoghi di Gelli in Europa ed evidenzia nuovi parallelismi tra il 'Crotalòn' e i 'Capricci'.
Dialogo, Luciano di Samosata, Erasmo da Rotterdam, Gelli
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/289710
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact