Dai programmi «standard» all'urbanistica di «terza generazione», una storia lunga più di 10 anni