Cosenza, l’isola (pedonale) che c’è