Il saggio rintraccia le riflessioni sull’amor proprio nello Zibaldone. Leopardi lo identifica come principio costitutivo della natura dell’uomo dal quale discendono la soddisfazione del desiderio personale e il desiderio di primeggiare. A differenza della tradizione filosofica precedente (La Rochefoucauld), questo principio per Leopardi può assumere un valore neutro, promotore del vizio come della virtù. È solo la modernità, e con essa la “società stretta”, a determinare una degenerazione dell’amor proprio e cioè l’egoismo, che si qualifica come un principio di competizione irriducibile interindividuale. Per questa via l’uomo diviene essere antisociale e la società stessa regredisce verso la condizione di guerra dello stato di natura. Senza cedere al nichilismo Leopardi però non cessa di riflettere per trovare una via di fuga all’egoismo moderno e insieme i presupposti che consentano un principio di solidarietà e riabilitino virtù ed eroismo.

La teoria dell'amor proprio nello «Zibaldone» di Leopardi

Giuseppe Lo Castro
2019

Abstract

Il saggio rintraccia le riflessioni sull’amor proprio nello Zibaldone. Leopardi lo identifica come principio costitutivo della natura dell’uomo dal quale discendono la soddisfazione del desiderio personale e il desiderio di primeggiare. A differenza della tradizione filosofica precedente (La Rochefoucauld), questo principio per Leopardi può assumere un valore neutro, promotore del vizio come della virtù. È solo la modernità, e con essa la “società stretta”, a determinare una degenerazione dell’amor proprio e cioè l’egoismo, che si qualifica come un principio di competizione irriducibile interindividuale. Per questa via l’uomo diviene essere antisociale e la società stessa regredisce verso la condizione di guerra dello stato di natura. Senza cedere al nichilismo Leopardi però non cessa di riflettere per trovare una via di fuga all’egoismo moderno e insieme i presupposti che consentano un principio di solidarietà e riabilitino virtù ed eroismo.
amor proprio
Leopardi
egoismo
Zibaldone
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11770/295282
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact