L’Italia da riabitare, oltre la trappola della marginalità