Formazione e comunicazione come luoghi del possibile. La dimensione affettiva come scommessa educativa