Esempio di somministrazione della batteria LSC-SUA: caso clinico