Il disagio e la malattia mentale tra prevenzione e rieducazione