"Uscire fuori dal caos". Gramsci, gli intellettuali e l'Italia di oggi