Non un solo rough hero: semiotica e responsabilità in The Americans