La raccolta dei dati nelle pandemie