The Corpus of the Greek and Latin Philosophical Papyri (CΡF). Texts and Lexicon in the Papyri of Greek and Latin Culture, consists of a collection of all documents on papyrus (sometimes also on parchment, or other type of writing support) that have relevance to ancient philosophical thought. The work is struc- tured in four parts. Part II.1 of the Corpus is reviewed here, relating to the philo- sophical adespota fragments. Each contribution presents first of all a material de- scription of the papyrus and of the writing with which it was written, accompa- nied by the various bibliographic indications inherent to the paleographers who Papiri filosofici in cerca d’autore 295 have dealt with it and by the reference to the cataloging of the textual typology proposed in the editiones principes; below is the text, accompanied by an appa- ratus in two parts: the first reproduces the formal arrangement of the original, records the spellings, punctuation and reading signs, marginal additions, etc.; the second part reports the critical contributions of the modern philologists. The ital- ian translation in a smaller print is then proposed, followed by the commentary of the scholar(s). Despite the smallness and fragmentation of the texts, there are var- ious textual types – philosophical, literary, documentary, regulatory-prescriptive, scholastic – which make the work full of original ideas and interesting discus- sions, exposed by the scholars. The work has been structured and completed with great scientific rigour, in compliance with the editiones principes, however ex- panding the commentaries and enriching them with new interpretative ideas, in- teresting from a historical-critical point of view and updated as regards the bibli- ography. The philological accuracy with which papyrologists and scholars have explained and commented in detail on the text of each fragment agrees with the completeness and monumentality of the work, of which this tome constitutes a small section, however fully representative of the great value of the Corpus of Greek and Latin Philosophical Papyri for anyone who today wants to devote himself to these studies.

Il Corpus dei Papiri Filosofici Greci e Latini (CΡF). Testi e lessico nei papiri di cultura greca e latina, consiste in una raccolta di tutti i documenti su papiro (talora anche su pergamena, o altro tipo di supporto scrittorio) che abbiano attinenza con il pensiero filosofico antico. L’opera è strutturata in quattro Parti. In questa sede viene recensita la Parte II.1 del Corpus, relativa ai frammenti filosofici adespoti. Ogni contributo presenta innanzitutto una descrizione materiale del papiro e della scrittura con cui è stato vergato, accompagnata dalle varie indicazioni bibliografiche inerenti agli specialisti paleografi che se ne sono occupati e dal riferimento alla catalogazione della tipologia testuale proposta nelle editiones principes; di seguito si trova il testo, corredato di un apparato distinto in due parti: la prima riproduce la disposizione formale dell’originale, registra le ortografie, l’interpunzione e i segni di lettura, le aggiunte marginali, ecc.; la seconda parte riporta gli interventi critici dei filologi moderni. Segue la traduzione italiana in corpo minore, accompagnata dal commento dello/degli studioso/i. Nonostante l’esiguità e la frammentarietà dei testi, varie sono le tipologie testuali offerte -filosofiche, letterarie, documentarie, regolative-prescrittive, scolastiche- che rendono l’opera ricca di spunti originali e di discussioni interessanti, messe in campo dai diversi studiosi. Il lavoro è stato strutturato e portato a termine con grande rigore scientifico, nel rispetto delle editiones principes, ampliandone tuttavia i commenti e arricchendoli di nuovi spunti interpretativi, interessanti dal punto di vista storico-critico e aggiornati sotto il profilo bibliografico. L’acribia filologica con cui gli esperti papirologi e gli studiosi hanno spiegato e commentato nei minimi dettagli il testo di ogni frammento dà ragione della completezza e della monumentalità dell’opera, di cui tale tomo costituisce una piccola sezione, tuttavia pienamente rappresentativa del grande valore che il Corpus dei papiri filosofici Greci e Latini riveste e la cui consultazione risulta imprescindibile per chiunque oggi voglia dedicarsi a questi studi.

Papiri filosofici in cerca d'autore

Fongoni Adelaide
2020

Abstract

Il Corpus dei Papiri Filosofici Greci e Latini (CΡF). Testi e lessico nei papiri di cultura greca e latina, consiste in una raccolta di tutti i documenti su papiro (talora anche su pergamena, o altro tipo di supporto scrittorio) che abbiano attinenza con il pensiero filosofico antico. L’opera è strutturata in quattro Parti. In questa sede viene recensita la Parte II.1 del Corpus, relativa ai frammenti filosofici adespoti. Ogni contributo presenta innanzitutto una descrizione materiale del papiro e della scrittura con cui è stato vergato, accompagnata dalle varie indicazioni bibliografiche inerenti agli specialisti paleografi che se ne sono occupati e dal riferimento alla catalogazione della tipologia testuale proposta nelle editiones principes; di seguito si trova il testo, corredato di un apparato distinto in due parti: la prima riproduce la disposizione formale dell’originale, registra le ortografie, l’interpunzione e i segni di lettura, le aggiunte marginali, ecc.; la seconda parte riporta gli interventi critici dei filologi moderni. Segue la traduzione italiana in corpo minore, accompagnata dal commento dello/degli studioso/i. Nonostante l’esiguità e la frammentarietà dei testi, varie sono le tipologie testuali offerte -filosofiche, letterarie, documentarie, regolative-prescrittive, scolastiche- che rendono l’opera ricca di spunti originali e di discussioni interessanti, messe in campo dai diversi studiosi. Il lavoro è stato strutturato e portato a termine con grande rigore scientifico, nel rispetto delle editiones principes, ampliandone tuttavia i commenti e arricchendoli di nuovi spunti interpretativi, interessanti dal punto di vista storico-critico e aggiornati sotto il profilo bibliografico. L’acribia filologica con cui gli esperti papirologi e gli studiosi hanno spiegato e commentato nei minimi dettagli il testo di ogni frammento dà ragione della completezza e della monumentalità dell’opera, di cui tale tomo costituisce una piccola sezione, tuttavia pienamente rappresentativa del grande valore che il Corpus dei papiri filosofici Greci e Latini riveste e la cui consultazione risulta imprescindibile per chiunque oggi voglia dedicarsi a questi studi.
The Corpus of the Greek and Latin Philosophical Papyri (CΡF). Texts and Lexicon in the Papyri of Greek and Latin Culture, consists of a collection of all documents on papyrus (sometimes also on parchment, or other type of writing support) that have relevance to ancient philosophical thought. The work is struc- tured in four parts. Part II.1 of the Corpus is reviewed here, relating to the philo- sophical adespota fragments. Each contribution presents first of all a material de- scription of the papyrus and of the writing with which it was written, accompa- nied by the various bibliographic indications inherent to the paleographers who Papiri filosofici in cerca d’autore 295 have dealt with it and by the reference to the cataloging of the textual typology proposed in the editiones principes; below is the text, accompanied by an appa- ratus in two parts: the first reproduces the formal arrangement of the original, records the spellings, punctuation and reading signs, marginal additions, etc.; the second part reports the critical contributions of the modern philologists. The ital- ian translation in a smaller print is then proposed, followed by the commentary of the scholar(s). Despite the smallness and fragmentation of the texts, there are var- ious textual types – philosophical, literary, documentary, regulatory-prescriptive, scholastic – which make the work full of original ideas and interesting discus- sions, exposed by the scholars. The work has been structured and completed with great scientific rigour, in compliance with the editiones principes, however ex- panding the commentaries and enriching them with new interpretative ideas, in- teresting from a historical-critical point of view and updated as regards the bibli- ography. The philological accuracy with which papyrologists and scholars have explained and commented in detail on the text of each fragment agrees with the completeness and monumentality of the work, of which this tome constitutes a small section, however fully representative of the great value of the Corpus of Greek and Latin Philosophical Papyri for anyone who today wants to devote himself to these studies.
Frammenti papiracei filosofici
Corpus Philosophical Papyri
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11770/313108
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact