La controversia tra l’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti e il Comune di Verona