La pluralità di un modello: l’ufficiale italiano fra codici, regolamenti e immagine pubblica (1859-1914)