In questa sede intendo sviluppare talune considerazioni sulla presenza ebraica e araba nella Calabria bizantina. È mio scopo, in particolare, verificare la reiterazione di alcuni topoi antigiudaici e antislamici nelle fonti italogreche, che, in realtà, sottendono il perdurare di relazioni stabili fra cristiani, ebrei e, a un certo punto, arabi, in Calabria come in tutta l’Italia meridionale.

Ebrei e Arabi nella Calabria bizantina fra realtà e schemi letterari

Gioacchino Strano
2022

Abstract

In questa sede intendo sviluppare talune considerazioni sulla presenza ebraica e araba nella Calabria bizantina. È mio scopo, in particolare, verificare la reiterazione di alcuni topoi antigiudaici e antislamici nelle fonti italogreche, che, in realtà, sottendono il perdurare di relazioni stabili fra cristiani, ebrei e, a un certo punto, arabi, in Calabria come in tutta l’Italia meridionale.
Bisanzio, Ebrei, Arai, Calabria
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/339062
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact