Il contributo si propone di analizzare la nozione di "propaganda di guerra" nel diritto internazionale, e le sue ripercussioni sul diritto UE alla luce del conflitto russo-ucraino

Il conflitto in Ucraina e la “propaganda di guerra” della Federazione russa: quali reazioni da parte dell’Unione europea?

CLAUDIO DI TURI
2022-01-01

Abstract

Il contributo si propone di analizzare la nozione di "propaganda di guerra" nel diritto internazionale, e le sue ripercussioni sul diritto UE alla luce del conflitto russo-ucraino
Conflitto armato internazionale, propaganda di guerra, Tribunale UE
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/341348
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact