La versione elettronica delle fonti nella riflessione sul pensiero medievale