La possibilità di formulare un quadro geologico generale diriferimento, l’estrema variabilità composizionale delle roccecristalline in affioramento e la presenza di fenomeni franosi cheperiodicamente producono ingenti danni, hanno fatto cadere lascelta su di un’area, dell’estensione di 100 km2, posta nelcomprensorio del comune di Acri (CS), corrispondente allaporzione centro-occidentale del bacino del Fiume Mucone, laquale risulta particolarmente complessa e significativa nelcontesto regionale. Il rilievo del grado di alterazione è statocondotto sia arealmente, utilizzando osservazioni e testqualitativi, sia su fronti rocciosi, utilizzando le osservazioni e itest qualitativi e semi-quantitativi condotti su oltre 100 stazioni dicontrollo (fronti, naturali o artificiali, con consistente sviluppoverticale). Nella stessa area è stato, inoltre, eseguito uno studiogeomorfogico alla scala 1:10.000, che ha portato, tramite analisifoto-interpretativa e successivi rilievi di controllo e verifiche sulterreno (eseguiti nell’arco temporale 2004 – 2006), alla redazionedella carta inventario dei fenomeni di movimento in massa.

Cartografia del grado di alterazione in rocce cristalline: l’esempio della carta del grado di alterazione redatta per la porzione centrooccidentale del bacino del Fiume Mucone (Calabria, Italia) / Borrelli, L; Critelli, Salvatore; Gullà, G; Muto, Francesco. - In: RENDICONTI ONLINE DELLA SOCIETÀ GEOLOGICA ITALIANA. - ISSN 2035-8008. - 21(2012), pp. 531-533.

Cartografia del grado di alterazione in rocce cristalline: l’esempio della carta del grado di alterazione redatta per la porzione centrooccidentale del bacino del Fiume Mucone (Calabria, Italia)

CRITELLI, Salvatore;MUTO, Francesco
2012

Abstract

La possibilità di formulare un quadro geologico generale diriferimento, l’estrema variabilità composizionale delle roccecristalline in affioramento e la presenza di fenomeni franosi cheperiodicamente producono ingenti danni, hanno fatto cadere lascelta su di un’area, dell’estensione di 100 km2, posta nelcomprensorio del comune di Acri (CS), corrispondente allaporzione centro-occidentale del bacino del Fiume Mucone, laquale risulta particolarmente complessa e significativa nelcontesto regionale. Il rilievo del grado di alterazione è statocondotto sia arealmente, utilizzando osservazioni e testqualitativi, sia su fronti rocciosi, utilizzando le osservazioni e itest qualitativi e semi-quantitativi condotti su oltre 100 stazioni dicontrollo (fronti, naturali o artificiali, con consistente sviluppoverticale). Nella stessa area è stato, inoltre, eseguito uno studiogeomorfogico alla scala 1:10.000, che ha portato, tramite analisifoto-interpretativa e successivi rilievi di controllo e verifiche sulterreno (eseguiti nell’arco temporale 2004 – 2006), alla redazionedella carta inventario dei fenomeni di movimento in massa.
Alterazione; cartografia e frane; profili di alterazione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11770/137166
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact