Non smettere mai di pensare politicamente l'impossibile