Eccesso di cultura. Ostensione dell'inconscio ed egemonia dell'Io-esposto