Dopo il disastro. Note su "A sinistra" di Giorgio Cesarale