Gramsci teorico dei Consigli trova la sua originalità nell'ambito del consigliarismo internazionale nel radicamento che per lui questi organismi devono avere nella produzione, non essendo solo istituzioni politiche, ma socio-economiche e politiche a un tempo. Egli invera così l'auspicio marxisano di "Sulla questione ebraica" del superamento della distinzione tra bourgeois e citoyen.

La teoria gramsciana dei Consigli di fabbrica 1919-1920

Liguori, Guido
2022

Abstract

Gramsci teorico dei Consigli trova la sua originalità nell'ambito del consigliarismo internazionale nel radicamento che per lui questi organismi devono avere nella produzione, non essendo solo istituzioni politiche, ma socio-economiche e politiche a un tempo. Egli invera così l'auspicio marxisano di "Sulla questione ebraica" del superamento della distinzione tra bourgeois e citoyen.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11770/336804
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact